Incredibile

L’importanza dei media in Italia è davvero incredibile, che si parli del settore editoriale, televisivo, giornalistico, radiofonico e ovviamente nel corso degli ultimi anni anche per quanto riguarda i social network ed i canali digitali in generale. Quando si parla di comunicazione in Italia il nome che viene subito alla mente è ovviamente quello di Silvio Berlusconi. Un uomo in grado di costruire un impero mediatico senza eguali In Italia, per poi dedicare la maggior parte della sua vita alla politica, ma sfruttando allo stesso tempo il grande potere legato alla carta stampata e ovviamente all’informazione audiovisiva.

Per quanto riguarda la Penisola, si è trattato del primo esempio di come sfruttare al meglio tutte le piattaforme mediatiche esistenti, in modo da creare un’immagine di se stessi adatta al proprio scopo. Si tratta ovviamente di un comportamento mutuato completamente dalla sfera politica americana, dove la possibilità di apparire all’interno delle differenti piattaforme mediatiche risulta spesso molto più importante dei reali concetti che si desiderano affrontare e risulta più efficace di una classica campagna pubblicitaria o politica.

Insomma, la pubblicità in ogni sua forma è entrata nella vita di tutti i giorni, sia nell’ambito commerciale, che ovviamente per quanto riguarda quello amministrativo e politico. L’utilizzo cosciente di questi strumenti può garantire dei risultati straordinari, soprattutto da quando la psicologia del marketing è divenuta una vera e propria scienza in grado di massimizzare i risultati di una determinata campagna pubblicitaria o politica.

In questo momento non si perde più tempo cercando di vendere a chiunque lo stesso prodotto, i prodotti vengono invece indirizzati verso campioni predefiniti di persone, in modo che lo sforzo sia focalizzato ad un risultato e non alla pura pubblicità. Questo è quello che succede nella maggior parte delle piattaforme mediatiche, il prodotto non è sempre relazionato ad un aspetto commerciale, può ovviamente essere anche un’idea politica, economica, sociale oppure religiosa. L’importante è sapere come “vendere” il prodotto in se stesso, ma la cosa più importante è comprendere a chi rivolgersi per tale vendita.